Navigation Menu+

Il viaggio della memoria

Categorie Senza categoria, Spettacoli, Spettacoli per Ragazzi

Lettura-spettacolo

Rielaborazione teatrale con testi tratti da libri di Primo Levi, Brecht, Anna Frank, Hanna Arendt…

Di e con Laura Formenti

Durata 50 minuti – 1 ora

Età: la lettura è adattata nei contenuti secondo la fascia di età per un pubblico dagli 8 anni all’età adulta

 

Un vero e proprio viaggio nella memoria a partire dalle valigie che l’attrice porta a trova in scena. Il filo dei ricordi personali si unisce al racconto dei grandi testimoni della seconda guerra mondiale e dell’olocausto

Le valige di Primo Levi, Anna Frank, Einstein e delle tante vittime senza nome dei campi di concentramento,  di chi è sopravvissuto e di chi sacrificandosi ci ha lasciato un messaggio che ha superato la tragedia in cui si è trovato.

Ogni racconto viene presentato e vissuto come modello  di una storia collettiva ma anche e soprattutto nel suo essere assolutamente personale. Il filo rosso della narrazione si snoda seguendo gli esempi di vita, i ricordi, la spinta vitale che le vittime dell’Olocausto ci hanno donato. L’intento non è quello di trovare un senso, che forse nemmeno c’è, ma di capire cosa questa memoria ci insegna. Anche a proposito della nostra personale responsabilità quotidiana. Perché la memoria deve restare viva, perché c’è bisogno di ricordare, perché non possiamo permettere che accada mai più

 

“[…]Considerate se questo è un uomo

Che lavora nel fango

Che non conosce pace

Che muore per un sì o per un no.

Considerate se questa è una donna,

Senza capelli e senza nome

Senza più forza di ricordare

Vuoti gli occhi e freddo il grembo

Come una rana d’inverno.

Meditate che questo è stato:

Vi comando queste parole.

Scolpitele nel vostro cuore

Stando in casa andando per via,

Coricandovi alzandovi;

Ripetetele ai vostri figli  […]”

P.Levi

 

Teatro Noon 

3385860033

Noonteatro@gmail.com